Zenith El Primero – Un cronografo scrive 50 anni di storia dell’orologeria

Zenith El Primero – Un cronografo scrive 50 anni di storia dell’orologeria

Orologi di lusso di grandi marche uomo e donna
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: Media: ]

il Zenith El Primero Primo cronografo con movimento automatico, è uno dei modelli più importanti nella storia degli orologi automatici: nel 2019 Zenith celebra i 50 anni di El Primero con tre modelli revival realizzati in oro massiccio.


Prima la cattiva notizia: le copie in oro bianco, oro rosa o oro giallo sono limitate a 50 copie ciascuna e probabilmente saranno esaurite da tempo dopo la loro presentazione pubblica a Baselworld 2019. La buona notizia: oggi il nome “El Primero” si riferisce a un’intera famiglia di orologi Zenith. Inoltre, nel corso degli anni molti altri grandi produttori di orologi hanno dotato i loro cronografi del leggendario movimento. Su watch.de troverai numerosi modelli El-Primero immediatamente disponibili.

Buono a sapersi: alla fine degli anni ’80, Rolex ha ulteriormente sviluppato il suo Cosmograph Daytona in un orologio automatico, utilizzando l’El Primero. Il movimento cronografo è stato tecnicamente modificato, adattato ad alcuni standard Rolex e infine commercializzato con il nome Calibre 4030. Solo all’inizio del millennio Rolex ha presentato per la prima volta il Daytona con il proprio movimento di manifattura (calibro 4130). Anche altri produttori hanno dotato i loro orologi di El Primero nel corso degli anni, tra cui Ebel, TAG Heuer e Daniel Roth.

Se vuoi richiamare a questo punto la differenza tra cronografo, cronometro e cosmografo, troverai quello che cerchi in questo articolo del blog.

La storia di successo dello Zenith El Primero

All’inizio del 1969, dopo sette anni di sviluppo, Zenith ha presentato il primo cronografo con meccanismo di carica automatica. Le enormi prestazioni tecniche del calibro automatico El Primero stupiscono ancora oggi: con una frequenza di 36.000 alternanze orarie, il cronometro misura il tempo al decimo di secondo. La riserva di carica di circa 50 ore era rivoluzionaria alla fine degli anni ’60. Zenith sfrutta i vantaggi dell’oscillatore ad alta velocità, che difficilmente può essere disturbato da influenze esterne come vibrazioni o gravità.

Buono a sapersi: alla fine degli anni ’60, il team di sviluppo Zenith / Movado ha combattuto un’entusiasmante competizione con Breitling, che ha collaborato con Heuer-Leonidas, Hamilton / Büren e Dubois Dépraz. L’obiettivo dichiarato era quello di sviluppare il primo cronografo con meccanismo di carica automatica. Entrambe le squadre hanno presentato i loro risultati nel 1969. Zenith ha vinto la gara per soli due mesi e ha avuto il diritto di chiamare il suo prestigioso movimento “El Primero” – in tedesco: il primo. All’epoca entrarono in produzione due versioni, una con indicatore della data (calibro 3019PHC) e una con indicazione del calendario completo e delle fasi lunari (3019PHF). Breitling seguì poco dopo con il calibro 11 “Chronomatic”.

L’edizione 2019 dell’anniversario del primo Zenith El Primero – lanciato poi con il nome dall’aspetto asciutto A386 – è una riproduzione del modello originale fin nei minimi dettagli: 38 millimetri di diametro, un vetro curvo sul quadrante, quadranti ausiliari in tre colori a contrasto, una scala tachimetrica in bianco e nero, le caratteristiche lancette e i pulsanti a forma di fungo. Poiché il movimento è al centro di questo anniversario, un fondello trasparente offre una visione dell’affascinante tecnologia. Un altro dettaglio che differisce dal modello originale è il logo aggiornato sulla corona. Il nuovo El Primero fa luce su 50 anni di storia dell’orologeria, limitato a 50 pezzi ciascuno in oro rosa, bianco o giallo e con una garanzia di funzionamento di 50 anni.

Vedi:   Orologi cult di Omega | rivista watch.de

Ulteriori versioni dello Zenith El Primero

Se pensi a modelli di orologi leggendari che sono diventati dei classici nel corso dei decenni, incontrerai rapidamente il Cosmograph Daytona, l’Omega Speedmaster, il TAG Heuer Monaco e molti altri. Ma c’è solo un movimento che è diventato una leggenda nel corso dei decenni e quindi appartiene a ogni buona collezione di orologi: lo Zenith El Primero. Sono le straordinarie lavorazioni tecniche interne che rendono gli orologi di questa collezione così speciali e ne modellano anche l’aspetto esterno. Una particolarità di ogni El Primero è la tipica disposizione dei tre totalizzatori sul quadrante. Allo stesso tempo, la famiglia di orologi El Primero è caratterizzata da una grande varietà di modelli: ad esempio, c’era un El Primero con cassa quadrata negli anni ’70 e una versione in acciaio con scala tachimetrica in acciaio negli anni ’90. Inoltre, c’erano sempre versioni limitate che facevano battere forte il cuore dei collezionisti, come lo Zenith El Primero Chronomaster 1969 SVRA:

Zenith El Primero SVRA

Zenith El Primero SVRA: Edizione Limitata dal 2016

Questo è stato lanciato nel 2016 quando Zenith era il cronometrista ufficiale della Sportscar Vintage Racing Association, uno dei più grandi club automobilistici degli Stati Uniti. Gli appassionati di auto d’epoca troveranno il logo SVRA sul quadrante parzialmente scheletrato, che rivela il bilanciere e la scala tachimetrica. L’El Primero Chronomaster SVRA è limitato a soli 100 esemplari ed è quindi un oggetto da collezione ambito.
Un’altra versione particolarmente apprezzata dai collezionisti è il colorato Zenith El Primero Rainbow (riferimento 02.0480.405) con funzione flyback, che è stato un successo a lungo termine per Zenith dagli anni ’90. Coloro a cui piace un po’ più sottotono troveranno anche la funzione flyback nello Zenith El Primero Stratos:

Zenith El Primero Stratos

Zenith El Primero Stratos: versione sportiva con funzione flyback

Il modello nobile e sportivo si distingue grazie a una lunetta in acciaio con inserto nero e, grazie al flyback, consente di arrestare, azzerare e avviare premendo un pulsante – senza Fyback, il pulsante dovrebbe essere premuto tre volte. La complicazione pratica è particolarmente apprezzata dai piloti.
Ispirato ai vecchi orologi da pilota Zenith, lo Zenith Pilot Type 20 è Ton-Up, un bellissimo orologio retrò che assume la finitura in acciaio invecchiato di un orologio vintage:

Ton-Up Pilota Zenith El Primero

Zenith El Primero Pilot Type 20 Ton-Up: orologio da pilota per i fan dei motociclisti

Attira l’attenzione sono i numeri in Superluminova facilmente leggibili, la grande corona a cipolla e i pulsanti scanalati, entrambi facili da usare con i guanti. L’orologio retrò è stato creato in onore della Café Racer Biker Community, conosciuta anche come “Ton-Up Boys”, ed è quindi un bellissimo orologio da collezione per gli appassionati di moto.

Vedi:   Regali di Natale esclusivi per lui e per lei

Tutti i modelli Zenith El Primero su watch.de sono stati accuratamente controllati e revisionati: ti offriamo una garanzia di 1000 giorni. Se hai domande o stai cercando un modello specifico, contatta il nostro team su watch.de online o per telefono: Telefono: 0711 9330890, E-Mail: [email protected]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.