Zenith – 150 anni di tradizione orologiera svizzera

Zenith – 150 anni di tradizione orologiera svizzera

Orologi di lusso di grandi marche uomo e donna
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: Media: ]

Zenith, il marchio con la stella, festeggia quest’anno il suo 150° anniversario. Nel 1865, all’età di soli 22 anni, Georges Favre-Jacot fondò uno dei primi produttori di orologi industriali con l’obiettivo di unire tutte le professioni dell’orologeria sotto lo stesso tetto. Oggi 80 diversi mestieri artigianali lavorano fianco a fianco in questa storica fabbrica. A partire dal 1870, Favre-Jacot ha girato il mondo per il marketing. Dal 1900 suo nipote e genero Jämes Favre è stato incaricato di ricercare i vari mercati per quanto riguarda la loro redditività e potenziale di sviluppo. Nasce così una delle prime reti di vendita nel settore dell’orologeria. Gli accordi commerciali, in particolare con le compagnie ferroviarie e aeree, hanno poi guidato l’espansione globale del marchio.

Fin dall’inizio, la manifattura si è basata sullo spirito pionieristico e audace, che spinge le persone a spingersi oltre i limiti di ciò che è tecnicamente fattibile, a liberarsi dalle convenzioni e ad aprire nuove strade dove nulla sembra impossibile.

Vedi:   Le fiabe diventano realtà: i gioielli Drachenfels dal gioielliere di Ralf Häffner

Un orologio con cui si scrivono i record del mondo

Domenica 14 ottobre 2012, l’austriaco Felix Baumgartner è stato il primo in assoluto a rompere la barriera del suono durante un salto in caduta libera. Al polso indossava lo Zenith El Primero Stratos Flyback Striking 10th, che ha resistito indenne a tutte le accelerazioni estreme, altitudine, pressione e differenze di temperatura e ha funzionato perfettamente sia in atterraggio che in decollo. Per Zenith, questa avventura condivisa significa molto più che semplici test sui materiali tecnici in condizioni estreme; la missione della Red Bull Stratos ha seguito il principio guida dell’azienda, la ricerca del miglioramento e della perfezione costanti.

Lo sviluppo del modello El Primero

Molti eventi rivoluzionari hanno avuto luogo nel 1969, incluso Zenith, il lancio del primo cronografo automatico nella storia dell’orologeria, El Primero. È stato progettato come un calibro integrato, ovvero una costruzione complessiva attorno a un rotore centrale con cuscinetti a sfera e una ruota a colonne, senza alcun modulo aggiuntivo.

Vedi:   Ecco come funziona la lunetta sugli orologi da polso

Nel 1970 un El Primero, attaccato al telaio di un Boeing 707, ha attraversato l’Atlantico: il volo AF015 da Parigi a New York è arrivato sano e salvo a destinazione proprio come il tuo passeggero speciale e ha resistito alle estreme sollecitazioni del volo e dell’atterraggio.

Fino ad oggi, 40 anni dopo, El Primero mantiene la sua indiscussa posizione di vertice nel campo della precisione e costituisce il cuore di molte creazioni Zenith. Un’intera collezione di orologi con lo stesso nome è stata dedicata alle versioni ulteriormente sviluppate di questo leggendario calibro. Grazie alla sua combinazione con complicazioni sempre nuove e meccanismi all’avanguardia, che sono stati insigniti di innumerevoli premi, non ha mai smesso di fare la storia dell’orologeria nel corso dei decenni. E così continuerà in futuro: El Primero è e sarà il primo.

Qui troverai una panoramica degli attuali modelli Zenith nel nostro negozio online:
www.watch.de

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.