Vetro dell’orologio: qual è il migliore per il tuo orologio?

Vetro dell’orologio: qual è il migliore per il tuo orologio?

Orologi di lusso di grandi marche uomo e donna
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: Media: ]

Anche se il vetro dell’orologio si nota poco a causa della sua trasparenza, ha comunque una funzione importante. Protegge l’orologio da polvere, sporco e danni. A seconda dell’orologio e della sua funzione, è costituito da diversi materiali che hanno i loro vantaggi e svantaggi. Ad esempio, il vetro zaffiro è estremamente resistente ai graffi. Ma anche il vetro minerale e il vetro plastico hanno la loro giustificazione. Scopri qui qual è il vetro più adatto a te e al tuo orologio.

Guarda il vetro e la sua storia

Originariamente uno usato vetro minerale non temprato come un vetro da orologio. A tale scopo è stato utilizzato vetro otticamente incolore, che è stato prima soffiato in sfere nel lavoro manuale. Queste sfere sono state suddivise in singoli segmenti sferici (i cosiddetti calotte sferiche) e quindi tagliate in vetri da orologio. Per questo motivo, tutti i vetri per orologi avevano una curvatura sferica, anche i vetri per orologi quadrati. Nei processi che sono stati utilizzati in seguito, i vetri curvi venivano poi riscaldati in piccoli forni a muffola e lavorati con stampi in legno, che consentivano una varietà di forme con superfici piane e bordi curvi più grandi. Il costante ulteriore sviluppo dei vetri minerali ha portato negli anni ’70 al vetri minerali tempraticome sono abituati fino ad oggi. Rispetto al vetro non temprato, questi sono estremamente resistenti ai graffi.

La designazione antigraffio o antigraffio è facile da fraintendere. Antigraffio significa resistente alle influenze che si verificano durante il normale utilizzo. Tuttavia, se accidentalmente sfiori l’orologio su un muro di cemento ruvido o ci passi sopra con una lima per unghie, questo può portare a graffi permanenti e antiestetici sul vetro dell’orologio.

Anche i colpi duri, come quelli che si verificano quando si cade da una grande altezza su superfici dure, devono essere evitati a tutti i costi. Con un’attenta manipolazione, tuttavia, i vetri da orologio antigraffio mostrano a malapena segni evidenti di utilizzo, anche dopo molto tempo.

Vedi:   Orologi di Revue Thommen | rivista watch.de

Dagli anni ’30 in poi furono anche gradualmente Bicchieri di plastica usato come vetro da orologio. Inizialmente questi erano realizzati con fogli di plastica. Negli anni ’50, questo processo è stato sostituito dallo stampaggio a iniezione con granulato economico. I vantaggi della plastica sono evidenti. I vetri da orologio in plastica sono particolarmente leggeri, economici e infrangibili.

Dagli anni ’80 è troppo cristallo di zaffiro, in zaffiro artificiale, in offerta. In questo momento, tuttavia, è un extra quasi proibitivo per la maggior parte degli acquirenti di orologi.

Vetri da orologio: vantaggi e svantaggi

Bicchieri di plastica (chiamati anche plexiglass o vetro acrilico) sono molto leggeri e incredibilmente resistenti agli urti. Tuttavia, a causa della loro morbidezza, sono anche soggetti a graffi, che possono tuttavia essere levigati in una certa misura. Gli orologi con vetro in plastica sono notevolmente leggeri al polso, come questo imponente orologio a una lancetta Meistersinger Neo Plus, che pesa solo 52 g compreso il cinturino.

Orologio Meistersinger Neo Plus con una lancetta

Orologio Meistersinger Neo Plus con una lancetta in acciaio automatico