VACHERON CONSTANTIN MÉTIERS D’ART

VACHERON CONSTANTIN MÉTIERS D’ART

Orologi di lusso di grandi marche uomo e donna
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: Media: ]

VACHERON CONSTANTIN MÉTIERS D’ART LA LEGGENDA DELLO ZODIACO CINESE – ANNO DEL BUE Celebra l’anno del bue

LA LEGGENDA DELLO ZODIACO CINESE – Celebra l’anno del bue

VACHERON CONSTANTIN MÉTIERS D'ART
VACHERON CONSTANTIN MÉTIERS D’ART

Vacheron Constantin Métiers d’Art conserva la leggenda degli oroscopi cinesi; l’anno del toro mantiene la reputazione del marchio nell’esecuzione unica dell’arte. Quest’ultima ora si distingue nell’era dei tori e presenta un porto intagliato a mano e un porto in stile Grand feu. Il Kaliber 2460 G4/2 si trova all’interno della scatola dell’orologio da 40 mm ed è prodotto in conformità con i severi requisiti di poinçon de Genève.

Dalla metà del XIX secolo; Vashron Constantin ha avuto strette relazioni con la Cina. Nel corso degli anni, l’azienda ha creato molti orologi che celebrano la cultura cinese.

Recentemente, il marchio di lusso ha rilasciato un numero limitato di modelli Métiers d’Art; ognuno dei quali celebra un animale secondo le torri cinesi. I modelli precedenti erano caratterizzati dall’anno del cavallo, del cane, del topo e di altri. Quest’anno, il marchio di orologi di fascia alta ha rilasciato un nuovo orologio molto limitato; pieno di artigianato per celebrare l’Anno del Toro.

Vedi:   Estate, sole e orologi: l'orologio perfetto per la bella stagione

Vacheron Constantin Métiers d’Art, la leggenda delle torri cinesi – l’anno del toro, coerente con i suoi predecessori, è caratterizzato da decorazioni fogliame. Questa forma di decorazione è ispirata a una tecnica cinese di taglio della carta conosciuta come Jianzhi; una tradizione che è molto condivisa con Scherenschnitt, una forma svizzera di taglio della carta.

VACHERON CONSTANTIN MÉTIERS D’ART LA LEGGENDA DELLO ZODIACO CINESE – Celebra l’anno del bue

Nel caso di questo modello, la decorazione di ispirazione cinese è stata scavata direttamente sulla superficie metallica del porto, creando profondità precise.

Il toro è realizzato in platino o oro rosa; in proporzione al materiale della scatola. Fu inciso e successivamente applicato sulla superficie del porto. Il resto della porta è pieno di sfumature blu o bronzo, sempre a seconda del tipo di scatola selezionata. Queste forme vengono riprese utilizzando la tradizionale tecnologia Grand Feu, dove vengono applicati strati successivi della porta e quindi rilasciati a temperature che vanno da 800 a 900 °C.

Vedi:   Rolex Oyster Perpetual 36 - orologio da sogno

Prevede il modo in cui i colori si spostano da una tonalità all’altra. In ogni momento, il fattore smalto deve essere vigile per evitare bolle del disco o crepe. Ginevra ha praticato questo antico processo per generazioni e ha molta esperienza interna; manifestata in creazioni come Vacheron Constantin Métiers d’Art, la leggenda delle torri cinesi – l’anno del toro.

Questo orologio funziona con la Caliper 2460 G4/2, un movimento automatico progettato per i rigorosi standard di Poinçon de Genève. La porta visualizza ore e minuti in due aperture utilizzando una schermata di tipo trascinamento, mentre il giorno e la data vengono visualizzati utilizzando gli indicatori di salto.

I potenziali acquirenti possono scegliere tra una scatola di platino o oro rosa 18 carati. Ogni copia è limitata a soli 12 pezzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.