Tudor – il Rolex economico

Tudor – il Rolex economico

Orologi di lusso di grandi marche uomo e donna
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: Media: ]

Con il marchio di orologi Tudor, il fondatore di Rolex Hans Wilsdorf ha realizzato una visione: inventare un orologio da polso “che possa essere venduto dai nostri rivenditori specializzati a un prezzo inferiore rispetto al nostro Rolex, ma che sia altrettanto affidabile”.

I popolari orologi Tudor su Watch.de sono immediatamente disponibili

La creazione del marchio Tudor

Per molti appassionati di orologi, un orologio da polso Rolex è il sogno, ma non tutti possono permettersi gli orologi con il caratteristico logo della corona. Anche le copie usate a volte si trovano in fasce di prezzo considerevoli. Questo preoccupava già il fondatore Hans Wilsdorf, morto nel 1961, e così fece iscrivere il marchio “The Tudor” nel registro di commercio già nel 1926, all’epoca per la ditta Veuve de Philippe Hüther. Nel 1936 rileva lui stesso il marchio e lo fa proprio. Solo dopo altri 10 anni l’imprenditore ha raggiunto il suo obiettivo: ha fondato la filiale Montres Tudor SA e dodici mesi dopo ha presentato il primo modello – il Tudor Ostrica.

Logo: Il primo marchio debutta sotto forma di rosa stilizzata con stemma. Wilsdorf scelse la rosa per il suo amore per l’Inghilterra e il nome del marchio dopo la famiglia reale gallese Tudor. Dal 1969 la rosa è stata progressivamente sostituita dallo stemma.

L’Oyster aveva una cassa impermeabile in cui trovava spazio sufficiente il calibro automatico 390 in ottone color rame. Wilsdorf aveva deciso che l’Oyster Prince – introdotto nel 1952 – potesse condividere esattamente due vantaggi con il Rolex: la cassa impermeabile Oyster e l’originale rotore a carica automatica. Il movimento non era un movimento di manifattura interna, ma un calibro ETA acquistato. Questo approccio ha reso possibili i prezzi di vendita favorevoli.

Vedi:   Cosa rende un orologio un orologio da sub?

Trenta copie di questo modello accompagnarono nello stesso anno una spedizione della Royal Navy in Groenlandia per mettersi alla prova nelle condizioni più estreme. Un’altra sensazionale campagna pubblicitaria di Hans Wilsdorf negli anni ’50 fu quella di equipaggiare gli operai che lavoravano tutto il giorno con picconi e martelli pneumatici con orologi Tudor. In questo modo ha dimostrato la resistenza, l’affidabilità e la precisione degli orologi in un modo unico.

Il produttore svizzero ha iniziato a sviluppare orologi per subacquei professionisti negli anni ’60 e ha prodotto gli orologi dal 1964 al 1966 principe sommergibilista per la Marina degli Stati Uniti. Il modello è arrivato dopo Nazionale Marina per la Marina francese. Grazie al costante sviluppo, gli orologi subacquei Tudor furono presto in grado di resistere alla pressione dell’acqua a una profondità di 200 metri. Fino agli anni ’90, i modelli erano dotati di casse e cinturini delle loro controparti Rolex.

Vedi:   Schaumburg-Watch: un produttore di orologi di Rinteln

Il Tudor come oggetto da collezione ricercato

Nel 1970 viene presentato il primo cronografo Tudor Oysterdate. Questo aveva il calibro Valjoux 7734 a carica manuale meccanica e un meccanismo cronografo con camme. Con un diametro di 39 millimetri, il cronografo era molto grande per l’epoca. I bordi concisi e smussati delle anse e le linee distintive hanno conferito all’orologio un aspetto eccezionalmente distintivo. Il quadrante colorato ha completato questa impressione stravagante. Il coraggio di essere unici ha presto ripagato l’orologiaio di Hans Wilsdorf: l’Oysterdate Chronograph ha trovato un fedele seguito in pochissimo tempo ed è ora molto popolare tra i collezionisti e gli appassionati. Una caratteristica speciale apprezzata è che quadranti, casse e bracciali possono essere combinati individualmente e secondo il proprio gusto. Ogni orologio Tudor è unico.

Modelli popolari

Le collezioni più popolari includono il Tudor Black Bay, Pelagos e la collezione donna Clair de Rose. Chiunque apprezzi gli orologi neri adorerà il Scudo Veloce Nero Trovalo.

Cronografo automatico in ceramica Tudor Fastrider Black Shield

Cronografo automatico in ceramica Tudor Fastrider Black Shield