Recensione orologio: Seiko ‘Baby’ Alpinist SPB155/SPB159

Recensione orologio: Seiko ‘Baby’ Alpinist SPB155/SPB159

Di Lusso
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: Media: ]

Recensione orologio: Seiko ‘Baby’ Alpinist SPB155/SPB159Per la maggior parte degli appassionati, Seiko sarà per sempre associato a orologi subacquei convenienti e soprannominati in modo affascinante, tra cui Turtle, Tuna e Samurai, solo per citarne alcuni. Ma il venerato marchio giapponese ha anche una lunga storia di produzione di validi orologi da campo sotto lo stendardo Alpinist che risale al 1959, anzi prima che Seiko avesse immerso una pinna nelle proverbiali e gelide acque degli orologi subacquei. E per i nerd alpinisti dell’era moderna, il SARB017 e il suo erede apparente, l’SPB121, rappresentano l’espressione più pura della formula di design, esemplificata da un quadrante verde, lunetta girevole interna della bussola con la sua corona aggiuntiva e una lente d’ingrandimento polarizzata ciclope oltre la data.

Tuttavia, nel 2020, Seiko ha fatto qualcosa di inaspettato nel suo aggiornamento della famiglia Alpinist, aggiungendo silenziosamente un nuovo modello in una cassa più snella da 38 mm, rinunciando al ciclope e alla lunetta interna, e completando con l’impressionante calibro 6R35 di Seiko che vanta una potenza estesa di 70 ore Riserva. Per me e altri nerd Seiko portatori di carte, è emersa naturalmente una domanda: questo nuovo Alpinist era semplicemente una versione più piccola del classico design SARB017 o qualcosa di più? Dopo aver trascorso un lungo periodo sia con l’SPB155 con quadrante verde che con l’SPB159 con quadrante carbone, e come precedente proprietario di un SARB017, mi trovo in una posizione unica per affrontare questo scintillante enigma.


quadrante granulare

Dicendo la verità al potere e mettendo da parte il più che occasionale singhiozzo del controllo di qualità, Seiko distrugge assolutamente il gioco del quadrante sul lato economico delle cose, e questo nuovo alpinista non fa eccezione. Generalmente seguendo l’alpinista più grande, l’SPB155 e il 159 riprendono il tema degli indici arabi nelle posizioni delle ore pari con indici triangolari altrove, in questo caso stampati in un tono bianco sporco proprio all’interno di una minuteria ferroviaria. Ma dove i nuovi alpinisti più piccoli si distinguono è con la sottile trama granulare della superficie del quadrante principale, che presenta anche un effetto fumé che si scurisce man mano che ci si avvicina alla periferia del quadrante. Alla luce diretta, l’effetto di questo nuovo quadrante è sorprendente e particolarmente impressionante per il prezzo, mentre consente anche al layout del quadrante collaudato e, naturalmente, al caratteristico ricevitore a cattedrale lume di garantire un’eccellente leggibilità complessiva.

E come nota a margine, essendo questo ancora un Seiko e tutto il resto, le lancette e le piccole trame del lume situate all’interno della traccia dei minuti si illuminano in modo impressionante per la categoria, e probabilmente meglio di quanto ti servirà mai. In termini di testo del quadrante, il marchio Seiko standard applicato è al suo solito posto a mezzogiorno, insieme al logo Prospex (molto odiato), “Automatico” in corsivo e una pubblicità per la sostanziale resistenza all’acqua a ore 6 . A 3, abbiamo un datario standard dotato di un datario bianco su nero che è molto più sottile rispetto al modello ingrandito dell’alpinista tradizionale. Nel complesso, questo alpinista più piccolo mi sembra che abbia distillato gli aspetti migliori del fratello maggiore in un pacchetto più succinto senza alcun bagaglio aggiuntivo. E francamente, non sono sicuro che qualcuno abbia mai usato la lunetta di una bussola, comunque. Dai il segnale agli esploratori terrestri della tastiera.

Vedi:   Festina Chrono Bike: Recensioni e prezzi

Un caso semplificato

Confrontando l’SPB155 e il 159 con il più grande SARB017 o SPB121, le differenze di dimensioni e presenza sono in realtà minime, con l’Alpinist più piccolo che arriva solo a 1,5 mm di diametro più piccolo a 38 mm, rispetto al caso di 39,5 mm dei modelli più grandi. Lug-to-lug è essenzialmente lo stesso a circa 46 mm, una figura sobria che assicura che tutti tranne i polsi più sottili possano godersi questa collezione di orologi. L’SPB155 e il 159 sono anche relativamente snelli per un orologio di questo stile, con un’altezza di poco meno di 13 mm anche contando il vetro zaffiro leggermente bombato. Almeno sul mio polso da 6,5 ​​”, queste sono vicine alle dimensioni ideali e l’esperienza di utilizzo di questo orologio sta rapidamente diventando il mio standard per un orologio di questo stile.



L’attuale architettura del case è relativamente semplice con un design generale che per me – e questa è la prima di molte volte che lo dirò – riecheggia il Rolex Explorer sia nell’aspetto che nella sensazione, con i lati della cassa curvi e lucidi abbinati a un superficie superiore spazzolata e lunetta molto lucida. Alle tre, una corona a vite non firmata, insieme al fondello a vite, garantisce la resistenza all’acqua di 200 metri di questo orologio, davvero impressionante per questo tipo di orologio e il tipo di statistica che costituisce un argomento potente per questo pezzo come un guidatore quotidiano praticamente in qualsiasi ambiente. Guardando le rifiniture e l’usura nel complesso, questa è una custodia ben eseguita e affascinante, direi che non è nemmeno necessariamente più piccola rispetto al SARB017, con il quadrante del Baby Alpinist che occupa più della sua cassa relativamente parlando, grazie alla mancanza della lunetta interna della bussola.

Incastonato tra le anse da 20 mm, ci troviamo di fronte a un’area di notevole preoccupazione in molti orologi Seiko, il braccialetto e il cinturino incaricati di mantenere questo orologio in posizione.

Miglioramenti impressionanti

L’SPB155 utilizza un braccialetto a tre maglie, generalmente in stile Oyster, che aumenta il mio argomento Seiko Explorer pur essendo in realtà piuttosto solido per gli standard di questo marchio, con maglie terminali solide e una chiusura firmata con una sensazione sostanziale, sebbene sia timbrata. Ad ogni modo, è perfettamente funzionante, e se sei più un tipo da cinturino, il 159 ne ha uno carino, realizzato in pelle tinta per abbinarsi al quadrante e chiuso con una chiusura deployante particolarmente bella. Come un’altra nota, il cinturino è orientato nel modo Patek, con l’estremità lunga proveniente dal lato delle sei dell’orologio. Questo cinturino in pelle si è rotto rapidamente, era comodo e ha conferito all’orologio un aspetto più robusto e casual rispetto al bracciale. Ben fatto, Seiko, su entrambi i fronti, e non puoi davvero sbagliare con nessuno di questi se questo è un orologio che stai considerando. E mentre queste opzioni di cinturino sono un miglioramento rispetto a molte vecchie offerte Seiko, la più grande proposta di valore qui deve essere con il nuovo calibro.

Prova del fine settimana

Rispetto ai calibri 6R15 associati al SARB017, che sono movimenti assolutamente piacevoli, il 6R35 utilizzato da entrambi questi alpinisti infantili e il nuovo SPB121 è un altro passo in una direzione positiva per conto di Seiko. In termini di specifiche e tecnologia, il 6R35 funziona a 21.600 VPH o 3 Hz standard di Seiko, presenta la funzionalità di hacking e carica manuale obbligatorie e ha un’impressionante riserva di carica dal venerdì al lunedì di 70 ore. Visto attraverso il fondello della mostra, il livello di decorazione del 6R35 è nella migliore delle ipotesi utilitaristico, ma francamente non c’è comunque molto da chiedere in un orologio da $ 700 in quel reparto. Per me, il più grande svantaggio possibile di questo calibro, così come di molti movimenti Seiko, è la precisione dichiarata, in questo caso elencando da -15 a +25 secondi al giorno. E anche se non è eccezionale, in tutta onestà, entrambi gli esempi che ho recensito hanno tenuto il tempo a una cifra bassa al giorno, e anche il mio iPhone tiene benissimo il tempo, quindi non perderò il sonno su questo fronte, e nemmeno tu dovresti.

Vedi:   Pratico: Raymond Weil Freelancer Chronograph

Un alpinista più piccolo?

Compilando qui qualcosa come un argomento finale, c’è molto da apprezzare su questo nuovo cosiddetto “Baby” Alpinist, dalla cassa più piccola ben proporzionata, alla bella trama e al colore del quadrante granuloso, alcune opzioni migliorate di cinturino e cinturino e ovviamente il nuovo calibro. Questo è anche un altro buon momento per portare il prezzo di $ 700- $ 725 di questi orologi, una gamma che non ti offre un sacco di altre opzioni per orologi da campo elevato di questo stile, e anche se lo facesse, penso che questa collezione sarebbe distinguersi ancora. Supponiamo che tu sia un fanatico di Seiko con una pila di iconici orologi subacquei Seiko che cercano di graffiare più del suddetto prurito Explorer, questo Baby Alpinist si adatterebbe perfettamente a quella nicchia mantenendoti nella famiglia Seiko (e risparmiando una notevole quantità di denaro ). Potrei anche essere un po’ ingiusto nell’etichettare provvisoriamente questo orologio il Seiko Explorer, poiché questa esecuzione del quadrante in particolare inserisce questo pezzo saldamente nella collezione Alpinist, uno con quasi la stessa storia e una posizione di mercato molto più affascinante rispetto al nostro amici al Crown. Non credo che questo orologio abbia bisogno dell’associazione per reggere. Permettetemi di riassumere.

Cerchi un orologio da campo con un tocco più raffinato che sia ancora in grado di accompagnarti praticamente in qualsiasi avventura ti venga in mente? Aspetta, ti piacerebbe che abbia un bell’aspetto, un forte lume e anche un calibro impressionante e una riserva di carica estesa? E ti piace il design tradizionale alpinista ma lo trovi un po’ troppo? Non cercare oltre: il tuo Seiko è arrivato. Seiko SPB155 e SPB159 sono disponibili da seikousa.com per $ 725 e $ 700 , rispettivamente.

>Marca: Seiko
>Modello: SPB155 e SPB159
>Prezzo: Seiko SPB155: $ 725, SPB159: $ 700.
> Dimensioni: diametro: 46 mm da capocorda a capocorda; 12,9 mm di spessore; larghezza ansa: 20 mm.
> Quando il revisore lo indosserebbe personalmente: questo orologio ha livelli di versatilità per qualsiasi cosa e potrebbe anche essere vestito in misura decente, specialmente sul braccialetto.
> Amico a cui lo consigliamo per primo: il fan di Seiko che è curioso di conoscere l’estremità Explorer del mondo degli orologi da campo.
>La migliore caratteristica di questo orologio: la trama del quadrante combinata con l’effetto fumé è una schiacciata.
> Peggiore caratteristica di questo orologio: sto spaccando i capelli qui, ma sarebbe stato bello vedere gli indici stessi illuminati al contrario dei piccoli grafici circolari del lume, ma il lume è comunque ottimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.