quali sono le differenze e vale la pena aggiornarle?

quali sono le differenze e vale la pena aggiornarle?

Di Lusso
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: Media: ]

Non molto tempo fa, Zepp Health (Huami in Cina) ha lanciato una nuova generazione di smartwatch Amazfit GTR e GTS: GTR 3, Amazfit GTS 3 e GTR 3 Pro. A differenza delle versioni precedenti, la terza generazione ha ricevuto non molte nuove funzionalità e miglioramenti tecnici. Forse questo “scivolamento” è legato alla pandemia di coronavirus, o forse è dovuto al fatto che l’azienda ha deciso di “far funzionare” il suo nuovo sistema operativo Zepp OS su apparecchiature già collaudate.

Molti potenziali acquirenti potrebbero avere una domanda: qual è la differenza tra Amazfit GTR 3, GTR 3 Pro e Amazfit GTR 2, quali scegliere e se vale la pena passare da orologi di seconda generazione a GTR 3 o magari a GTR 3 Pro. Ci auguriamo che il nostro confronto aiuti a risolvere questi problemi.

Leggi anche: Confronto tra Amazfit GTS 3, GTS 2 e GTS 2 Mini

Tradizionalmente, iniziamo il confronto con le principali caratteristiche tecniche.

GTR 3GTR3 Pro GTR2
Prezzo ufficialeDa 150 dollariDa $ 230Da $ 140
Dimensioni45,8 x 45,8 x 10,8 mm46x46x10,7 mm46,4 x 46,4 x 10,7 mm
Peso32 g32 gModello sportivo – 31,5 g (senza cinturino)
Classico – 39g (senza cinturino)
Dimensione dello schermo1,39 pollici1,45 pollici1,39 pollici
Tipo di schermoAMOLEDAMOLEDAMOLED
Autorizzazione454×454 pixel 480 x 480 pixel 454×454 pixel
materialiAlluminioAlluminioAlluminio
Acciaio inossidabile
processoreNon ci sono datiNon ci sono datiNon ci sono dati
Sistema operativoSistema operativo ZeppSistema operativo ZeppSistema operativo Amazfit
Memoria integrataCirca 3 GBCirca 3 GBCirca 3 GB
ConnessioneBluetooth 5.1bluetooth 5.0bluetooth 5.0
Wi-FiNonC’èC’è
SensoriBioTracker 3.0
Accelerometro
Barometro
Sensore di luce
termometro
Giroscopio
BioTracker 3.0
Accelerometro
Barometro
Sensore di luce
termometro
Giroscopio
BioTracker 2.0
Accelerometro
Barometro
Sensore di luce
termometro
Giroscopio
Batteria450 mAh450 mAh471 mAh
autonomiaFino a 21 giorni di normalità
Fino a 35 giorni SaveMode
Fino a 10 giorni in modalità attiva
Fino a 35 ore con GPS attivo
Fino a 12 giorni di consueto
Fino a 30 giorni SaveMode
Fino a 6 giorni in modalità attiva
Fino a 35 ore con GPS attivo
Fino a 14 giorni di consueto
Fino a 38 giorni SaveMode
MicrofonoC’èC’èC’è
oratoreNon
Impermeabile5 ATM5 ATM5 ATM

Amazfit GTR 3 vs Amazfit GTR 3 Pro vs Amazfit GTR 2: design e schermo

Visivamente, le nuove versioni dell’orologio non sono cambiate molto. Tutta la stessa cassa rotonda con vetro su tutto il pannello frontale e due pulsanti di controllo. Le differenze principali sono il pulsante superiore rotante e le anse del cinturino leggermente modificate.

Confronto tra Amazfit GTR 3, GTR 3 Pro e Amazfit GTR 2: quali sono le differenze e vale la pena aggiornarlo?  uno
Amazfit GTR 3, GTR 3 Pro e Amazfit GTR 2

A differenza dell’Amazfit GTR 2, che è disponibile in due versioni: una variante sportiva con cassa in alluminio e una variante classica con cassa in acciaio inossidabile, GTR 3 e GTR 3 Pro sono offerti solo con cassa in alluminio. La larghezza del cinturino rimane la stessa: 22 mm.

Anche in termini di dimensioni complessive, tutti e tre i modelli del confronto differiscono leggermente.

  • Amazfit GTR 3: 45,8 x 45,8 x 10,8 mm
  • Amazfit GTR 3 Pro: 46 x 46 x 10,7 mm
  • Amazfit GTR 2: 46,4 x 46,4 x 10,7 mm

Anche la differenza di peso è insignificante. GTR 3 e GTR 3 Pro – 32 grammi, GTR 2 con cassa in alluminio – 31,5 g, con cassa in acciaio inossidabile – 39 grammi.

Vedi:   Hands-On: Ulysse Nardin Marine Torpilleur 175 Years Watch Collection

Sia il GTR 2 dello scorso anno che il nuovo GTR 3 sono dotati di uno schermo AMOLED da 1,39 pollici con una risoluzione di 454 × 454 pixel (326 ppi). La versione Pro di terza generazione ha uno schermo leggermente più grande: 1,45 pollici con una risoluzione di 480 × 480 pixel (331 ppi), sebbene il corpo sia ancora più piccolo di quello del GTR 2.

Confronto tra Amazfit GTR 3, GTR 3 Pro e Amazfit GTR 2: quali sono le differenze e vale la pena aggiornarlo?  2
  • Amazfit GTR 3
  • La matrice dei modelli di terza generazione è in grado di fornire fino a 1000 nits di luminosità, mentre il GTR 2 ha solo fino a 450 nits. Inoltre, le versioni GTR 3 supportano 60 FPS. Questa frequenza fornisce un’immagine più “liscia”.

    Grazie alla corona rotante, il controllo nei nuovi modelli è diventato più comodo e un po’ più semplice. Tutto ciò che nel GTR 2 deve essere fatto scorrere con degli swipe, nel GTR 3 puoi scorrere ruotando la rotellina con il feedback di vibrazione corrispondente alla rotazione. La vibrazione può essere personalizzata a proprio piacimento scegliendo tra 16 livelli di intensità.

    Amazfit GTR 3, GTR 3 Pro e Amazfit GTR 2: sensori e autonomia

    Confronto tra Amazfit GTR 3, GTR 3 Pro e Amazfit GTR 2: quali sono le differenze e vale la pena aggiornarlo?  3

    Tutti e tre i modelli sono dotati approssimativamente dello stesso set di sensori:

    • Accelerometro
    • Giroscopio
    • Sensore ottico di frequenza cardiaca
    • Sensore del livello di ossigeno nel sangue
    • Altimetro barometrico
    • Sensore esterno illuminazione

    L’unica aggiunta all’orologio di terza generazione è un sensore di temperatura della pelle. Anche GTR 3 e GTR 3 Pro hanno ricevuto un nuovo sensore BioTracker 3.0. È significativamente più veloce e preciso e ti consente anche di monitorare la frequenza cardiaca sott’acqua, cosa che il sensore della generazione precedente non può fare.

    Confronto tra Amazfit GTR 3, GTR 3 Pro e Amazfit GTR 2: quali sono le differenze e vale la pena aggiornarlo?  4
    Amazfit GTR 2

    Amazfit GTR 3 è dotato di un ricevitore GPS che supporta 5 sistemi: GPS, Galileo, GLONASS, Beidou e QZSS. È il 20% più veloce e il 40% più preciso rispetto al modulo GPS della generazione precedente.

    Dei tre modelli, solo il GTR 3 Pro e il GTR 2 sono dotati di un altoparlante che permette di rispondere alle chiamate direttamente dall’orologio. Inoltre, questi due modelli hanno circa 3 GB di memoria flash per la memorizzazione della musica, che viene trasmessa tramite Wi-Fi. L’Amazfit GTR 3 ha anche circa 3 GB di memoria interna, ma qui viene utilizzato per scaricare applicazioni aggiuntive. Ma questo modello non ha un altoparlante e il microfono integrato viene utilizzato solo per comunicare con l’assistente vocale Alexa.

    Amazfit GTR 3

    Tutti gli orologi della linea Amazfit differiscono dalla maggior parte degli analoghi per una buona autonomia. L’Amazfit GTR 2 ha una batteria da 471 mAh per l’autonomia. A seconda dell’intensità di utilizzo, una carica dura fino a 14 giorni con utilizzo normale o fino a 38 giorni con utilizzo base.

    Amazfit GTR 3 e GTR 3 Pro sono alimentati da una batteria da 450 mAh. Il GTR 3 può funzionare senza ricarica per un massimo di 21 giorni di utilizzo normale, fino a 10 giorni di utilizzo attivo o fino a 35 giorni in modalità SaveMode. Con il GPS attivo la ricarica durerà fino a 35 ore. GTR 3 Pro è inferiore alla versione normale in termini di autonomia. Una carica durerà fino a 12 giorni di utilizzo normale, fino a 6 giorni di utilizzo attivo o fino a 30 giorni in modalità SaveMode.

    Amazfit GTR 3 vs Amazfit GTR 3 Pro vs Amazfit GTR 2: caratteristiche

    Amazfit GTR 3

    Tutti e tre i modelli possono misurare tutti i parametri chiave dell’attività 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e del sonno. Funzioni principali:

    • Monitoraggio della frequenza cardiaca 24 ore su 24;
    • Determinazione del livello di stress
    • Misurazione della saturazione di ossigeno nel sangue
    • Valutazione della durata e della qualità del sonno;
    • Calcolo dell’indice di salute PAI (che cos’è il PAI e perché è necessario, leggi in questo materiale);
    • Monitoraggio della modalità sportiva
    • Rilevamento automatico di una serie di attività, come correre e camminare, andare in bicicletta e nuotare in piscina;
    • Notifiche su chiamate e messaggi dalle applicazioni;
    • Controllo del lettore musicale da smartphone;
    • Controllo della fotocamera del telefono
    • Conteggio passi, calorie e distanza;
    • Previsioni del tempo
    • Sveglia, ecc.
    Vedi:   AB AETERNO Orologi in legno: Recesnione, opinioni e prezzi

    La novità della terza generazione è la funzione di misurazione one-touch. Il sensore BioTracker 3.0 acquisisce dati su frequenza cardiaca, SpO2, stress e frequenza respiratoria in soli 45 secondi. Un’altra innovazione è il monitoraggio continuo dei livelli di ossigeno nel sangue.

    Altre differenze tra GTR 2 e GTR 3/3 Pro

    Tieni traccia di oltre 150 modalità di allenamento. Otto di loro con riconoscimento automatico.

    Misura la frequenza cardiaca mentre nuoti.

    GPS dual band che supporta 5 sistemi satellitari (GPS, GLONASS, Galileo, Beidou e QZSS). Più veloce del 20% rispetto a GTR 2, più precisamente del 40%.

    Misurazione dell’ossigeno nel sangue. È supportato il monitoraggio 24 ore su 24 e il tempo di misurazione è stato dimezzato a circa 15 secondi.

    Nuovo algoritmo di analisi del movimento. Il GTR 3/3 Pro valuta dati specializzati come il massimo assorbimento di ossigeno (max VO2), il tempo di recupero completo, il carico di allenamento e l’effetto di allenamento.

    Confronto tra Amazfit GTR 3, GTR 3 Pro e Amazfit GTR 2: quali sono le differenze e vale la pena aggiornarlo?  5

    Sensore di temperatura della pelle.

    Più impostazioni individuali grazie al nuovo sistema operativo.

    Possibilità di installare applicazioni da sviluppatori di terze parti. Finora ci sono poche applicazioni di questo tipo (circa 10), ma in futuro si prevede di creare un ecosistema con migliaia di applicazioni.

    gsmin

    Amazfit GTR 3 vs Amazfit GTR 3 Pro vs Amazfit GTR 2: prezzo

    Sul sito ufficiale del produttore, gli orologi sono disponibili ai seguenti prezzi:

    I prezzi di AliExpress sono i seguenti:

    Prezzi nei negozi “locali”:

    Amazfit GTR 2


    Amazfit GTR 3


    Amazfit GTR 3 Pro


    Amazfit GTR 3 vs Amazfit GTR 3 Pro vs Amazfit GTR 2: quale scegliere?

    La terza generazione ha ricevuto miglioramenti in molte aree. I principali vantaggi dei nuovi prodotti includono una corona rotante per il controllo, un nuovo sensore BioTracker 3.0, comunicazioni satellitari migliorate, misurazione dell’ossigeno nel sangue durante il giorno, non solo su richiesta, modalità sportive aggiuntive e molto altro.

    Dovrei aggiornare da Amazfit GTR 2 a GTR 3, probabilmente no. Se vuoi ottenere un vero aggiornamento, dovresti guardare verso il GTR 3 Pro. Qui lo schermo è più grande e c’è la possibilità di archiviazione locale della musica, oltre al supporto per le chiamate tramite Bluetooth.

    Per quanto riguarda la scelta tra GTR 2 e GTR 3. Quest’ultimo traccia l’attività in modo più accurato, supporta di più modalità sportive e hanno la migliore durata della batteria. Non dispongono invece di altoparlante e memoria per conservare la musica, che per molti sarà un fattore determinante nella scelta di un orologio. Ad ogni modo, entrambi i modelli sono buone opzioni per l’acquisto.

    Articoli simili

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.