Orologi piccoli secondi |  rivista watch.de

Orologi piccoli secondi | rivista watch.de

Orologi di lusso di grandi marche uomo e donna
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: Media: ]

Un giorno ha 24 ore, 1440 minuti e 86.400 secondi: ormai conosciamo così bene questa forma di misurazione del tempo che sembra incredibile che il secondo primo debba essere “inventato” o misurato per la prima volta: nel 1585 l’orologiaio del Liechtenstein Il matematico e astronomo Jost Bürgi sviluppò alla corte del langravio Guglielmo IV a Kassel un orologio che mostrava per la prima volta la “pars minuta secunda”. Oggi la seconda è probabilmente una delle unità fisiche più chiaramente definite e importanti nel nostro mondo tecnologico.
Non passarono secondi, ma decenni, prima che la visualizzazione dei secondi diventasse ampiamente accettata. Gli orologi da tasca non erano regolarmente dotati di un display dei secondi dal centro o di un totalizzatore aggiuntivo fino a dopo il 1750. Il piccolo secondo decentrato è spesso visto come un’alternativa nobile e strutturata alla variante a tre lancette oggi più comune.

Nomos Glashütte Tetra – un affare a tutto tondo

Nomos_Glashütte_TetraAlcuni produttori di orologi, ad es. B. Nomos Glashütte si è quindi dedicato ai piccoli secondi e li usa come elemento caratterizzante in tutti i suoi segnatempo. L’azienda di orologi di Glashütte ha così trovato una linea di design chiara che trova qualcosa di speciale nella semplicità – una filosofia che il produttore di orologi ha vinto molti premi di design come il Golden Balance, il Good Design Award o il Luxe! Premio. Una delle gamme premiate è la Tetra, una – come suggerisce il nome – delle poche collezioni Nomos che non sono rotonde.’
Molti lo vedono come una versione angolare della tangente; questo confronto si adatta in particolare al semplice Tetra con quadrante bianco su cui scorrono le lancette blu. Il carattere Tetra, invece, è più moderno, in quanto privo di grazie (sono le linee sottili che chiudono una lettera ad angolo retto rispetto alla sua direzione di base; sono note, ad esempio, dal carattere “Times New Roman”).
Il Tetra è prodotto in numero minore rispetto ai suoi fratelli rotondi, perché c’è meno richiesta di orologi quadrati, ma anche perché sono molto più complessi da produrre. Sono disponibili in due diverse dimensioni (27,5 x 27,5 o 29,5 x 29,5 millimetri) e con quadranti in diversi colori dal verde biliardo al rosa. Il modello nella foto è la versione classicamente semplice con quadrante bianco e lancette azzurrate. All’interno dell’orologio è presente un calibro di manifattura Alpha, che può essere visualizzato attraverso il fondello in vetro zaffiro; Con un’altezza del movimento di soli 2,6 millimetri, è un orologio piacevolmente piatto che abbraccia il polso grazie al cinturino in pelle Shell Cordovan, una pelle di cavallo altamente idrorepellente.
Gli orologi Nomos sono intesi come “orologi unisex” che possono essere indossati da entrambi i sessi. Ciò è particolarmente vero per questa versione più grande e più semplice della gamma Tetra. Colpisce in particolare con il suo design moderno e senza tempo. Nomos deliberatamente non riprende la tendenza verso gli orologi sportivi, che molte aziende sostengono, ma rimane fedele alla propria linea. Il piccolo secondo fa parte di questa filosofia che conferisce agli orologi Nomos il loro carattere unico.

Vedi:   I nostri 10 migliori modelli di orologi della prima metà del 2020

La nascita dei piccoli secondi

Oltre 200 anni di storia si nascondono dietro il piccolo quadrante dell’orologio: prevalevano circa 1750 orologi portatili con indicazione dei secondi, prima che i cronometristi indicassero al massimo solo ore e minuti. Quando apparvero i primi orologi da polso all’inizio del XX secolo, di solito erano dotati di un piccolo secondo, se mai ne avevano un’indicazione. Solo negli anni ’40 la visualizzazione dei secondi dal centro ha preso piede.
Sebbene il piccolo secondo sembri una complicazione, lo sforzo di progettazione nella produzione è inferiore. L’orologiaio Hoffmann del gioielliere Ralf Häffner lo spiega come segue: “La posizione dei piccoli secondi è determinata dalla ruota del movimento che aziona la lancetta dei secondi. Con una lancetta dei secondi centrale, la potenza di questa piccola ruota deve essere deviata. ” Un altro vantaggio dei piccoli secondi è che l’altezza dei movimenti è leggermente inferiore rispetto alle versioni con secondi centrali.

Giocare con la prospettiva

Louis_Erard_EmotionQuesti argomenti non sono così importanti per la maggior parte degli appassionati di orologi: è l’estetica molto speciale del misuratore dei secondi che li attira. Poiché la posizione dei piccoli secondi è spesso al di sopra di detta ruota, di solito è alle sei. Nella collezione Emotion, i designer Louis Erard riprendono giocosamente questa tradizione spostando leggermente a destra sia le lancette centrali che i piccoli secondi. Questo effetto e le cifre oversize conferiscono all’orologio un aspetto eccentrico e allo stesso tempo elegante. Le diverse aree del quadrante appaiono su livelli differenti, effetto che si ottiene attraverso differenti finiture superficiali. La corona è rifinita con un cabouchon in onice e l’aspetto giocosamente elegante dell’orologio è completato.

Protetto tutt’intorno

Jaeger_leCoultre_ReversoIl Jaeger-leCoultre Reverso Grande Taille è anche uno speciale eye-catcher e tuttavia completamente diverso. Oggi il modello lanciato nel 1931 è un classico tra le collezioni Jaeger-leCoultre. La particolarità del Reverso è che l’alloggiamento può essere ruotato di 180 gradi in modo che il vetro sensibile sia protetto nei momenti di tempesta. Gli ufficiali britannici che hanno tenuto tornei di polo in India hanno dato origine a questa invenzione. I vetri di cristallo sensibili dei loro orologi si sono rotti più e più volte durante la competizione. L’importatore di orologi César de Trey ha informato il suo fornitore Jacques-David LeCoultre del problema, dopo di che ha sviluppato il meccanismo di inversione con il suo partner Jaeger e un ingegnere francese. Il Grande Taille è il modello più elegante della famiglia Reverso. Con una dimensione di 42 x 26 millimetri – le dimensioni originali del 1931 – l’orologio si adatta comodamente al polso e si infila facilmente sotto la manica della camicia. L’ora viene visualizzata con numeri arabi su un quadrante trasparente con piccoli secondi. I movimenti di Jaeger-leCoultre – qui il calibro 822 con 21 rubini – sono tra i più rispettati nel settore dell’orologeria e sono sinonimo di precisione assoluta. Forse la cosa più bella del Grande Taille Reverso è che c’è una grande storia dietro la sua creazione: un vantaggio speciale se sei a corto di cose di cui parlare.

Vedi:   Esclusivi gioielli in pietra colorata adatti per l'estate | guarda.de

Il piccolo secondo per gli sportivi

Zenith_Pilot_Special_Montre_d'AeronefTuttavia, i piccoli secondi non sono solo qualcosa per orologi eleganti e sobri. Lo Zenith Pilot Special Montre D’Aeronef Type 20 è la prova che sa essere anche sportivo. Il modello in acciaio e titanio è stato presentato a Baselworld 2013. La versione in titanio è satinata con rivestimento DLC nero ed è un’edizione limitata di 500 pezzi. Con un diametro di 48 millimetri, è un orologio leggibile in modo ottimale, anche al buio grazie ai numeri e alle lancette, che sono completamente progettati con Superluminova. Il cosiddetto “Baron Rouge” è animato da un calibro di manifattura Elite 693. I piccoli secondi a ore nove conferiscono al quadrante un’impressione molto ordinata e facilitano la lettura del secondo fuso orario nel formato 24 ore. Può essere azionato utilizzando lo spintore alle dieci. Accanto c’è un badge su cui è possibile incidere l’identificazione dell’aeromobile.

Per farla breve: gli orologi con i piccoli secondi sono affascinanti e mutevoli. Sembrano dare al secondo che passa meno spazio nella nostra vita. Su watch.de troverai numerosi altri orologi con questa forma originale del display dei secondi. Se hai ulteriori domande, saremo lieti di consigliarti personalmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.