Orologi Louis Erard – esclusivi e convenienti

Orologi Louis Erard – esclusivi e convenienti

Orologi di lusso di grandi marche uomo e donna
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: Media: ]

“Un orologio meccanico non è una macchina, è un oggetto vivente. Qualcosa di palpabile che colpisce, si ferma e ricomincia”. Così i maestri orologiai di Louis Erard descrivono il cuore degli orologi, che si sono dedicati a realizzare con anima e corpo. Il loro rapporto con ogni singolo modello si basa sull’amore e sul rispetto e dura da più di 80 anni: nel 1931, il produttore di orologi svizzero Louis Erard ha lanciato il suo primo orologio. Allora come oggi, tutti gli orologi Erard erano fabbricati in Svizzera e dotati di movimenti meccanici. Quando i dipendenti della manifattura parlano della tradizione orologiera, non intendono solo la propria. Piuttosto, si concentrano con orgoglio su 400 anni di tradizione orologiera svizzera, da cui sono nati marchi come Davosa, Jaeger-LeCoultre e Zeno Watch Basel.

Nato per essere un orologiaio

Tuttavia, Louis Erard non deve nascondersi dai suoi grandi compagni d’armi. L’omonimo fondatore nasce nel 1893 come figlio di una famiglia di orologiai. Fin dall’infanzia ha sviluppato una sensibilità per le sottigliezze tecniche e di design. Da giovane ha lavorato in una fabbrica di orologi nel cantone di Neuchâtel. Ha realizzato il suo sogno di un impero dell’orologeria all’età di 36 anni quando ha fondato l’azienda Louis Erard & André Perret a La Chaux-de-Fonds (Cantone di Neuchâtel).
La Chaux-de-Fonds – la città più grande dell’Alto Giura e una delle città più alte d’Europa – è oggi una delle città dell’orologeria più famose della Svizzera insieme a Biel / Bienne e Le Locle.
L’azienda Louis Erard & André Perret, fondata negli anni ’30, è cresciuta rapidamente: già nel 1937, più di 60 dipendenti fissi lavoravano regolarmente nelle officine. Poco dopo, la famiglia fondatrice Perret lasciò l’attività congiunta di orologi e Louis Erard divenne l’unico amministratore delegato. Nei decenni successivi, l’azienda ha fornito quasi esclusivamente casse ad altri produttori di orologi. Fu solo negli anni ’80 che Louis Erard iniziò a ripensare ai primi giorni dell’azienda, producendo ancora più orologi con il proprio nome e cercando di affermarsi sui mercati asiatici.

Tempi turbolenti

All’inizio degli anni ’90, tuttavia, Louis Erard attraversa una crisi finanziaria che non può essere evitata nemmeno da un nuovo proprietario. Per quasi dieci anni gli orologiai del Giura sono stati tranquilli. Solo nel 2003 è riuscita a mobilitare un certo numero di investitori privati ​​e ad avviare la ricostruzione. Fortunatamente, il rinnovato produttore di orologi è stato accolto positivamente dai mercati: mentre nel 2003 sono stati prodotti meno di 1.000 orologi, nel 2007 erano 17.000. Oggi il produttore di orologi può giustamente ritenere di appartenere di nuovo all'”Alta Orologeria”, tradotto liberamente come “alta orologeria”.
Il principio di Louis Erard è offrire ai clienti ciò che desiderano. Ora ci sono sei diverse collezioni che si rivolgono a persone con esigenze e budget diversi. Come la maggior parte dei produttori di orologi, anche Louis Erard commemora i loro anni di fondazione con una serie propria chiamata 1931. Si basa sui classici del design del secolo scorso ed è senza tempo. Con la linea 1931, Louis Erard dimostra che competenza, qualità impeccabile e numerose complicazioni sono possibili anche a prezzi accessibili.

Vedi:   Oyster, Presidente, Jubilé e Pearlmaster

Prospettiva sul passato

Orologi Louis Erard – esclusivi e convenientiUna speciale attrazione di questa retrospettiva nostalgica è il cronografo Daydate Louis Erard 1931 realizzato in acciaio inossidabile lucido. Gli orologiai svizzeri riprendono il colore di tendenza marrone nel cinturino in pelle con discrezione e sobrietà. La cassa di 44 millimetri è tenuta nei classici toni dell’argento e dotata di indici e lancette in acciaio inossidabile. Al centro dell’elegante cronografo c’è un movimento automatico, versione Louis Erard, calibro base Valjoux 7750. Se i secondi scappano troppo velocemente, un secondo stop lo ferma. I piccoli secondi si trovano di fronte al display della data e del giorno della settimana con regolazione rapida a ore nove. Altri due totalizzatori sul quadrante indicano i tempi di arresto: tipicamente un cronografo.
Louis Erard_HeritageCon la serie Héritage (francese per eredità), Louis Erard dimostra che gli orologi di alta qualità non devono rendere poveri chi li indossa. I clienti apprezzano la serie straordinaria per il rapporto prezzo-prestazioni assolutamente straordinario. L’anno scorso ha festeggiato il suo decimo anniversario. I modelli Héritage sono disponibili in tre diverse versioni (cronografo, data e day-date). Vorremmo presentarvi la data automatica Louis Erard Héritage in modo più dettagliato. Questo bellissimo orologio raggiunge la sua perfezione da una combinazione di design classico, raffinatezza modesta e meccanica eccellente. Con un diametro di circa 30 millimetri, l’Héritage è più delicato del modello presentato in precedenza. La cassa e il bracciale sono realizzati in acciaio inossidabile lucido e satinato e formano un’unità ottica. Gli indici, le lancette e i numeri luminescenti illuminano il quadrante nero anche al buio. A ore sei è presente un datario con regolazione rapida. Attraverso un piccolo oblò in vetro zaffiro, il fondello in acciaio inossidabile, avvitato quattro volte, si apre alla vista del movimento automatico. Funzionalità ed eleganza caratterizzano la collezione Héritage, che dimostra che i piccoli prezzi sono possibili anche in “Alta Orologeria”.

Vedi:   Orologi con movimenti di manifattura - centrotavola artigianali

Elegante e sportivo

Louis Erard_SportiveMa Louis Erard non si ferma alle collezioni classiche ed eleganti per gentiluomini. Dopotutto, fa parte della filosofia dell’azienda adattare prodotti di qualità interamente alle esigenze dei consumatori. Chiunque apprezzi lo stile sportivo o a cui piace cambiare è sicuro di trovare quello che sta cercando nella collezione Sportive. Include, ad esempio, il Louis Erard Sportive Day-Date in acciaio inossidabile lucido. I tre totalizzatori blu sul quadrante argentato sono una particolare attrazione visiva. Il cronografo è adatto per le spedizioni sportive grazie alla lunetta girevole e alla funzione di arresto. Un insolito aspetto tridimensionale è ottenuto attraverso un quadrante multistrato. Il materiale luminoso assicura che indici e lancette forniscano informazioni sull’ora del giorno in ogni momento. Il datario è nascosto dietro una lente d’ingrandimento a ore tre. Il movimento automatico, calibro ETA 7750 Valjoux, garantisce assoluta affidabilità. Una protezione laterale impedisce la regolazione involontaria dell’orologio durante gli sport estremi. Il cinturino marrone scuro in pelle di coccodrillo goffrata dona all’orologio sportivo una finitura elegante.

Un orologiaio appassionato

Louis Erard_Lady_EmotionUna collezione in particolare mostra quanti sentimenti e quanta passione ci sono negli orologi Louis Erard: Emotion. Il nostro modello preferito di questa linea è il Louis Erard Lady Emotion Automatic Diamond, perché con il suo caldo marrone moka è di tendenza. Anche qui i designer hanno disposto il quadrante su più livelli, conferendo all’orologio un aspetto giocoso. Questo effetto è enfatizzato dal motivo guilloché a raggi di sole sul quadrante. Il bracciale in seta, le insolite lancette Dauphine (in francese “Dauphine” per erede al trono) e 64 diamanti a taglio pieno conferiscono all’orologio un’aura regale. Un movimento automatico, calibro base ETA 2895-A2, ticchetta nel cuore dell’orologio. L’orologio color cioccolato è perfetto per le donne eleganti e attive che hanno un senso per la meccanica eccellente.
Il marchio Louis Erard è caratterizzato da alta qualità, estetica equilibrata e prezzi accessibili. Guarda tu stesso! in guarda.de ti offriamo oltre 100 modelli di tutte le collezioni Louis Erard.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.