Orologi a carica manuale VS orologi automatici

Orologi a carica manuale VS orologi automatici

Comparazione Orologi
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1 Media: 1]

Orologi a carica automatica e orologi manuali: esploriamo perché le persone ne amano uno e scopriamo cosa è meglio per te.

“Devo comprare un orologio manuale o automatico?”

Se avessi un dollaro ogni volta che qualcuno me lo chiedeva…

Oggi parleremo delle differenze tra orologi automatici e orologi a carica manuale, noti anche come orologi a carica manuale. Ti forniremo anche una panoramica su come utilizzare ciascuno di questi, nonché su come funzionano questi diversi tipi di orologi, in modo che tu possa apprezzare queste differenze.

Orologi a carica manuale VS orologi automatici

Tutti gli orologi meccanici sono alimentati da una molla avvolta strettamente all’interno dell’orologio. Questa sorgente è conosciuta come la sorgente principale. Tutti gli orologi meccanici richiedono l’avvolgimento per funzionare. L’avvolgimento viene solitamente eseguito utilizzando la corona (di solito un pulsante sul lato della cassa dell’orologio) o in alcuni casi una chiave per avvolgimenti.

Qual è la fonte principale?

La molla principale è una molla avvolta strettamente all’interno dell’orologio, che mantiene una certa tensione simile a quella di un metro a nastro. Attraverso una serie di ingranaggi, componenti e viti, questa tensione viene gradualmente allentata. Quando la tensione viene rilasciata, l’energia viene generata da questo rilascio di tensione e viene trasferita ad altri componenti meccanici. Questi componenti sono chiamati ingranaggio e scarico, che essenzialmente alimentano l’orologio e mantengono tutto in movimento. Il rotore tiene ben avvolta la molla principale per consentire un flusso costante di energia nel calibro (movimento meccanico).

Gli orologi automatici richiedono meno da te per usarli ogni giorno. Un orologio automatico (noto anche come orologio automatico) consente di utilizzare l’orologio meccanico senza doverlo caricare tutti i giorni. Ci sono, tuttavia, momenti in cui dovresti avvolgere un orologio automatico, ma questo è un altro argomento.

Vedi:   Longines VS Cartier: confronto e recensione

Gli orologi a carica manuale non sono automatici come un orologio automatico, quindi è necessario avvolgerli a mano o talvolta con uno strumento speciale affinché l’orologio funzioni. Simile alla trasmissione manuale, dove è necessario essere più attivi per utilizzarla.

C’è stato un tempo nella storia in cui ogni orologio era un orologio da polso manuale e nel corso degli anni l’orologeria si è evoluta. Gli orologi automatici, noti anche come orologi a carica automatica, sono stati progettati per la prima volta con l’invenzione del rotore e all’epoca un orologio automatico era chiamato “perpétuel” (in francese perpetuo).

Qual è la differenza tra orologi automatici e orologi manuali?

Negli orologi a carica automatica, un rotore è collegato al movimento dell’orologio, in modo che quando muovi il polso, il rotore ruoti e riavvolga l’orologio stringendo la molla principale. Un orologio a rete manuale non ha un rotore, quindi deve essere caricato manualmente per funzionare.

Clicca per saperne di più sugli orologi automatici.

Orologi automatici / automatici

Pro:

  • Molte persone acquistano orologi automatici per la comodità di poter semplicemente indossare l’orologio e non doversi preoccupare di chiudere l’orologio in anticipo.
  • Come risultato di quanto sopra, il mercato degli orologi in generale offre una selezione molto più ampia di orologi automatici rispetto agli orologi a carica manuale.
Vedi:   Recensione del cronografo offshore Audemars Piguet Royal Oak

Contro:

  • Anche il rotore viene pesato perché è un ponderato rotore, il tuo orologio sarà più pesante e più spesso. Per alcune persone, questa potrebbe essere una truffa per altri, non lo è, ma vale la pena menzionarla.
  • Per le persone a cui piace guardare gli ingranaggi passare attraverso una cover posteriore trasparente, il rotore può essere un po’ un ostacolo perché nasconde parte del movimento.

Orologi con connessione manuale / con carica manuale

Pro:

  • Per coloro che sono affascinati dalla micromeccanica di un orologio meccanico, un orologio in maglia manuale con fondello trasparente è un grande vantaggio, in quanto consente di vedere meglio il movimento.
  • L’assenza di un rotore ponderato consente agli orologiai di rendere il movimento meccanico significativamente più sottile e più facile al polso.

Contro:

  • Coloro che non sono interessati al funzionamento interno dei loro orologi da polso e li indossano solo per leggere l’ora, a volte possono trovare un po’ stancante il rituale quotidiano di avvolgere la corona.
  • La rotazione costante della corona per avvolgere la molla principale può portare a un’usura prematura della guarnizione della corona (rispetto agli orologi automatici che sono principalmente avvolti attorno al rotore).

Se ti è piaciuto questo confronto e senti che lo apprezzerebbe anche ad altri, per favore metti mi piace e condividilo. Grazie!

Di PrestigeTime.com
Il nome più affidabile negli orologi di lusso.
ON LINE DAL 1999!

Orologi Breguet VS Blancpain |  Qual’è il migliore?

1 thought on “Orologi a carica manuale VS orologi automatici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.