Gérald Genta – designer di leggendari orologi di lusso

Gérald Genta – designer di leggendari orologi di lusso

Orologi di lusso di grandi marche uomo e donna
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: Media: ]

Il designer Gérald Genta ha decisamente plasmato il mondo degli orologi di lusso con i suoi progetti per il leggendario Royal Oak e il Nautilus. Chi era questo grande designer e quali sono i suoi modelli di orologi più leggendari?

Gérald Genta – il primo designer di orologi al mondo

Gérald Charles Genta è nato a Ginevra, in Svizzera, nel 1931. All’età di vent’anni completa il suo apprendistato come designer di gioielli e dieci anni dopo si autodefinisce il primo designer di orologi al mondo, professione che fino ad allora non esisteva. Ha lavorato per vari produttori di orologi come Audemars Piguet, International Watch Company (IWC) e Rolex e ha fondato il proprio marchio di orologi nel 1969 Gerald Genta.

I suoi orologi erano estremamente complessi e impressionanti. I suoi clienti includevano uomini d’affari, musicisti, star del cinema, atleti professionisti, politici e re, tra cui il principe Ranieri di Monaco, il re Juan Carlos e la regina Elisabetta d’Inghilterra. Un punto culminante dei suoi oltre 50 anni di lavoro creativo è sicuramente il design della “Grande Sonnerie” nel 1994, l’orologio da polso più complicato al mondo ad un prezzo di circa un milione di dollari. Nel 1998 vende il suo marchio di orologi di lusso ad un gruppo asiatico, che subito dopo lo vende al Gruppo Bulgari.

Gérald Genta è morto all’età di ottant’anni e ha lasciato un grande lavoro di una vita con i suoi cento modelli di orologi. È considerato uno dei più importanti designer di orologi svizzeri e ha dato agli orologi di lusso un design sportivo per la prima volta.

Vedi:   Orologio da pilota Breitling Navitimer: i cinque modelli del Navitimer 8

Gérald Genta – i suoi modelli di orologi più leggendari

La visualizzazione di viti, dadi e rivetti – ispirati agli antichi caschi da immersione – caratterizzarono i suoi progetti e divennero l’inconfondibile marchio di fabbrica di Gérald Genta. Parti di un orologio che in precedenza erano state coperte ora sono state spostate al centro dell’attenzione dello spettatore.

Casco da immersione antico

Fonte di ispirazione: antico casco da sub

Uno dei suoi esempi più famosi di questo è probabilmente il Quercia reale della manifattura orologiera svizzera Audemars Piguet. Le teste delle viti di questo modello sono posizionate in modo prominente sulla lunetta (bordo del quadrante). Il Royal Oak di Audemars Piguet è stato lanciato nel 1972 e ha fatto scalpore con il suo design innovativo. Ciò non era dovuto solo alle viti a vista e all’insolita cassa ottagonale dell’orologio di lusso, ma anche al fatto che questo orologio era realizzato in acciaio e non, come avveniva in precedenza per gli orologi di lusso, in oro.

Cronografo automatico in acciaio Audemars Piguet Royal Oak

Un’altra icona dell’orologio di Gérald Genta è il nautilo del produttore di orologi Patek Philippe. La forma della cassa nel design a oblò colpisce per la lunetta ottagonale, i bordi arrotondati e il quadrante goffrato.

nautilo

Patek Philippe Nautilus Jumbo acciaio automatico

In entrambi i modelli di orologio, le maglie metalliche del bracciale sono notevolmente più larghe verso la cassa. Ciò rende la lunetta della cassa dell’orologio ancora più grande, un’altra caratteristica essenziale dei design di Genta. Il passaggio dal bracciale all’orologio scorre armoniosamente, senza le classiche anse (le cosiddette corna).

Vedi:   Cosmograph Daytona - il cronografo 2.0

Oltre al Royal Oak e al Nautilus, Gérald Genta ha progettato numerose altre leggende dell’orologeria come il ingegnere del produttore di Sciaffusa IWC. Sebbene la collezione Ingenieur di oggi contenga una moltitudine di stili e complicazioni diversi, ci sono ancora alcuni modelli che mantengono chiaramente il design di Gérald Genta degli anni ’70.

Ingegnere IWC

IWC Ingenieur acciaio oro giallo automatico

Nel 1985 Gérald Genta disegnò un altro orologio sportivo di lusso: quello moderno Cartier Pasha. Questo orologio è stato originariamente progettato da Louis Cartier per il Pasha di Marrakech negli anni ’30. Era idrorepellente per accompagnare il pascià nel nuoto quotidiano. Cinquant’anni dopo, Gérald Genta ha reinterpretato questo orologio e ha creato un orologio sportivo di lusso estremamente insolito.

Cartier Pasha

Cronometro cronografo al quarzo Cartier Pasha in acciaio

Genta è anche nota per aver disegnato diversi modelli della collezione Omega Constellation. il Costellazione Omega è una linea di orologi dal design dinamico e moderno. I modelli da uomo sono solitamente caratterizzati da due tipici elementi di design: la stella Constellation a ore 6 e le famose chele.

Costellazione Omega

Omega Constellation Co-Axial in acciaio automatico

Uno dei suoi capolavori è senza dubbio quello Re Mida Rolex, dal nome del leggendario re greco Mida. Il design della cassa di questo orologio si basa sul famoso tempio del Partenone ad Atene. Questo opulento – realizzato al 100% in oro 18 carati – e raro orologio adornava il polso del famoso cantante rock’n roll Elvis Presley. Gli orologi della collezione Rolex Cellini Midas possono essere facilmente confusi con il Rolex King Midas. Tuttavia, questi non erano soggetti a un’edizione limitata.

Rolex Cellini

Rolex Cellini Regina Mida

Dai un’occhiata online su www.watch.de e scopri altri straordinari orologi da donna e da uomo o prendi ulteriore ispirazione dal nostro post sul blog “Orologi straordinari: dovresti conoscere questi 10 modelli”. Nel nostro negozio a Stoccarda-Mitte saremo lieti di consigliarvi personalmente. Venire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.