Audemars Piguet “Royal Oak” – Da un’idea a un’icona del design

Audemars Piguet “Royal Oak” – Da un’idea a un’icona del design

Orologi di lusso di grandi marche uomo e donna
Clicca per votare questo articolo!
[Voti: Media: ]

Da oltre 40 anni, il produttore di orologi Audemars Piguet ha affascinato l’industria orologiera con il suo straordinario modello “Royal Oak”. Il designer svizzero Gérald Genta avrebbe inventato il leggendario orologio in una sola notte. Il design del primo orologio sportivo nel segmento dei prezzi di lusso fece scalpore nel 1972 grazie al suo design e alle sue dimensioni audaci: all’epoca un diametro di 39 millimetri era ancora considerato sovradimensionato.

Royal Oak e Royal Oak Offshore: eleganti e sportivi

Oggi il Royal Oak è diventato un’icona del design ed è impossibile immaginare il mondo degli orologi di lusso senza di esso. Nel 2013 ha persino ottenuto il terzo posto nelle elezioni per l’orologio dell’anno. Quindi non c’è da meravigliarsi se ora ha un posto permanente nel repertorio di Audemars Piguet. L’icona dell’orologio ha un fratello sportivo con il Royal Oak Offshore. Mentre il modello originale trasuda un’eleganza cool e maschile, l’Offshore ha accenti potenti, quasi marziali, tanto che ha persino accompagnato uno degli attori più virili del suo tempo, Arnold Schwarzenegger, nei film “End of Days” e “Terminator 3”. Con le loro numerose edizioni speciali limitate, il Royal Oak e il Royal Oak Offshore sono tra gli orologi più ricercati nel settore dell’orologeria di lusso. La realizzazione dei modelli – dall’elegante allo sportivo – si riflette anche nella scelta del materiale della cassa: le varianti sono innumerevoli dal carbonio all’oro giallo fino alla ceramica.

Un produttore di orologi svizzero in un ruolo pionieristico

Alcuni degli orologi speciali sono dotati di numerose complicazioni elaborate. È questo un ambito in cui Audemars Piguet ha sempre dimostrato la sua forza innovativa: la manifattura orologiera svizzera aveva già vinto una medaglia d’onore all’Esposizione mondiale del 1889 per il suo “Grande Complication”, un cronografo che era anche dotato di calendario perpetuo e minuti ripetitore. Audemars Piguet ha introdotto per la prima volta sul mercato numerose innovazioni, ad es. B. un orologio da polso con ripetizione minuti (1892), quindi un segnatempo in grado di emettere un segnale acustico dopo un minuto. Ancora oggi gli orologi meccanici con questa funzione sono considerati particolarmente preziosi perché richiedono un complesso meccanismo aggiuntivo, il meccanismo a ripetizione. La volontà di innovare di Audemars Piguet è rimasta incontrollata fino ai giorni nostri. B. il primo orologio da polso al mondo con movimento e cassa in carbonio (carbonio), il materiale del 21° secolo. Era ovviamente un Royal Oak!

Azienda familiare con una reputazione globale

Audemars Piguet è uno dei pochi produttori di orologi svizzeri che opera ancora come azienda familiare indipendente. Gli orologi sono ancora realizzati nella culla dell’orologeria: Le Brassus (Canton Vaud). Lì, nel 1875, Jules-Louis Audemars ed Edward-Auguste Piguet – entrambi poco più che ventenni – si unirono e aprirono una fabbrica di orologi congiunta – inizialmente nel loro soggiorno, come era consuetudine all’epoca. Solo sei anni dopo fondarono ufficialmente l’azienda “Audemars Piguet & Cie., Manufacture d’Horlogerie” e iniziarono il loro percorso di successo con la produzione di orologi da tasca e lo sviluppo di nuove idee innovative.

Vedi:   Il gioielliere Ralf Häffner apre un laboratorio di orologi interno

Motivo per unghie di cavallo e otto angoli – design inconfondibile

Audemars Piguet è un’azienda in cui tradizione e innovazione possono essere effettivamente citate insieme. Il produttore di orologi si attiene al design del Royal Oak, ma sta lavorando duramente per perfezionare e perfezionare i modelli tradizionali. Un esempio di ciò è il motivo guilloché dei quadranti degli orologi realizzati a mano con un motivo a chiodo a ferro di cavallo (“Clous de Paris”). Questa speciale goffratura crea un aspetto accattivante e impressionanti riflessi di luce. Più precisamente, però, non si tratta di una goffratura: tempo fa Audemars Piguet importò dal Canada macchine meccaniche di precisione che ritagliavano il caratteristico disegno di ogni singolo quadrante con un bulino a controllo automatico – dall’interno verso l’esterno in un unico pezzo. La cassa ottagonale del Royal Oak con il caratteristico collegamento a vite è caratteristica tanto quanto il motivo guilloché sul quadrante.

The Royal Oak su watch.de

Non è un segreto che noi di watch.de siamo grandi fan dell’azienda svizzera. Ecco perché abbiamo una selezione di modelli pronta per te; naturalmente possono essere consegnati tutti immediatamente. Un modello vintage molto particolare e particolarmente esclusivo è il Audemars Piguet “Royal Oak” – Da un’idea a un’icona del designAudemars Piguet Royal Oak Quantiéme Perpétual Skeleton Calendario Perpetuo. Innanzitutto va menzionato il materiale: oro giallo 18 carati dalla cassa alla chiusura deployante di sicurezza. L’oro ha lo svantaggio rispetto all’acciaio inossidabile di essere più morbido e più soggetto a graffi. Ma è anche molte volte più prezioso, più affascinante e più caldo nei toni. La scelta del materiale testimonia l’apprezzamento dello special, che si esprime anche nel quadrante completamente scheletrato. Il movimento automatico extrasottile, calibro Audemars Piguet 2120, è anch’esso scheletrato e inciso a mano, così come un rotore in oro giallo da 21 carati. Oltre a visualizzare le ore ei minuti dalla metà, il pomposo orologio dispone di un indicatore delle fasi monpd (che tiene conto degli anni bisestili) e di un calendario perpetuo. L’edizione speciale di Audemars Piguet è un oggetto da collezione molto raro con un grande potenziale di apprezzamento. La cosa giusta per chi cerca un orologio unico per occasioni speciali.

Oro, acciaio, tantalio: tutti i tipi di materiali per l’alloggiamento

Audemars Piguet_RoyaOakNaturalmente, questo orologio esclusivo non soddisfa i gusti o il portafoglio di tutti. L’automatico in oro giallo 18kt Audemars Piguet Royal Oak è un po’ più semplice. Se puoi fare a meno di alcune funzioni aggiuntive nel senso di un aspetto ordinato e autonomo e comunque apprezzare materiali esclusivi, questo modello è la scelta migliore. Il bracciale in pelle blu brillante realizzato in pelle di coccodrillo in combinazione con la cassa in oro giallo evoca associazioni con gli splendidi gioielli dei faraoni egiziani. Il quadrante, anch’esso blu, presenta la caratteristica goffratura del Royal Oak. Il movimento, calibro AP 2125 con 34 AudemarsPiguet_RoyalOak_LadyPietre, al sicuro dai danni. Troverai anche il modello da donna giusto per l’orologio presentato nel nostro negozio. Realizzato in oro giallo 18 carati, il diametro della cassa dell’Audemars Piguet Royal Oak Lady in oro giallo 18 carati al quarzo è undici millimetri al di sotto di quello del modello da uomo a 28 millimetri. I quadranti di entrambi i modelli sono dotati di indici e lancette applicati in oro e sono quindi molto facili da leggere. Le condizioni dei bellissimi modelli vintage sono molto buone e hanno un grande potenziale di aumento di valore. Se vuoi il lusso con l’understatement, qui hai trovato il tuo modello.

Vedi:   Oyster, Presidente, Jubilé e Pearlmaster

Forma e funzione unite nel Royal Oak Offshore

Audmars Piguet ha lanciato la serie Royal Oak Offshore appositamente per gli amanti della natura sportiva – ovviamente con successo: diverse nuove versioni sono state lanciate al SIHH 2014 (Salon International de la Haute Horlogerie) Audemars Piguet_RoyalOakOffshore_Titandella mitica serie. Un modello molto speciale è l’Audemars Piguet Royal Oak Offshore Quantieme Perpetual Calendar realizzato in titanio. La robusta cassa da 44 millimetri è lucida e satinata. Il quadrante è di un semplice beige chiaro e dotato di indici e lancette luminescenti applicati. La vista frontale del cronografo è dominata da quattro totalizzatori sui quali è possibile leggere non solo l’ora, ma anche il giorno e il mese. Il cronografo è inoltre dotato di indicazione delle fasi lunari e di un secondo stop. Oltre a proteggere i lati, la lunetta e la corona sono racchiuse in un rivestimento in gomma. Vetro zaffiro infrangibile e impermeabile fino a 100 metri qualificano lo spettacolare cronometro per le attività più avventurose. L’orologio è come nuovo e viene fornito con un watch winder e documenti. È un vero colpo di fortuna con un grande potenziale di apprezzamento.

Tesori limitati per personalità uniche

AudemarsPiguet_RoyalOakOffshore_TantalumL’Audemars Piguet Royal Oak Offshore Tantalum Chronograph è limitato e quindi non facile da trovare. Se ti sei innamorato di questo pezzo, dovresti prenderlo subito. È stato nella cassaforte in attesa del suo nuovo proprietario per circa dieci anni. Questo bellissimo Royal Oak Offshore è grande quanto il modello discusso in precedenza. Una caratteristica speciale, tuttavia, è che la cassa è realizzata con il raro tantalio grigio grafite. Di conseguenza, anche il quadrante è mantenuto in una tonalità scura, su cui è facile leggere i numeri e gli indici luminosi luminosi. Il cuore del cronografo è un movimento automatico, calibro Audemars Piguet 2226/2840 con 54 gioielli. I pulsanti dell’orologio, la corona e la lunettaAudemarsPiguet_RoyalOakOffshore_Stahö sono circondati da una morbida giacca di gomma. Il nuovo cinturino in pelle nera assicura una vestibilità comoda. Indossato pochissimo, di prima mano ed estremamente raro, il cronografo è una bella aggiunta alla collezione dei veri amanti degli orologi.
Anche tu ora ti sei innamorato dell’aspetto imponente e caratteristico del Royal Oak? Allora abbiamo un consiglio speciale per te: nella nostra asta in corso su watch.de stiamo mettendo all’asta un Royal Oak Offshore in acciaio. Visita il nostro negozio e fai un’offerta. in guarda.de scopri numerosi esclusivi orologi di lusso a prezzi scontati. Ti aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.